INSULTI NOTTURNI
Non so se capita anche a Voi ma da un paio di settimane
io e la mia dolcemetÓ facciamo sogni complicati, ci agitiamo
nel sonno e al mattino non siamo proprio l'immagine del
" buon riposo " anche perchŔ io russo e lei parla .
Al risveglio raramente ricordiamo brandelli di sogni .


Ieri eravamo entrambi agitati pi¨ del solito, forse a causa
del caldo. Io russavo talmente forte che mi svegliavo da
solo, poi mi riaddormentavo per cercare di rientrare nel
sogno"
 ch'era molto interessante.
Lei scalciava e ogni tanto diceva : " Rompiballe ! ".
A metÓ notte, quasi fosse l'intervallo tra il primo e il
secondo tempo, io mi alzo d'abitudine e faccio una capatina
in bagno. Nel rientrare in letto sento distintamente la
dolcemetÓ che dice " Scińtagallinn-e ."
poi emette una specie di rantolo e aggiunge "Si÷to ".
Mi riaddormento e riprendo a russare.....................


Al mattino, davanti ad una tazza di caffelatte, esordisco
" Staneutte t'ei ben ben scińtÔ...Con chi ti ghe l'aivi ....?                  
ti parlavi in to seunno ..."


E la dolcemetÓ, scrollando la testa :                                                    
" Quande ho d´to Rompiballe,Scińtagallinn-e
e Si÷to eo addescia !!
"

                                   

 

Sergio Marini ---     Marzo 2008 -

Per la traduzione dalla lingua genovese in quella italiana  cliccare qui


torna a casa