Madonna della Guardia


Una domenica invernale con il tramonto incombente

La statua dedicata dal Mondo del lavoro genovese a Benedetto Pareto, il contadino della Valpolcevera al quale apparve la Madonna nel 1490.

La targa con dedica a Benedetto Pareto.

Dal Monte Figogna le giuste indicazioni per ritrovare la strada di casa

Sul lato sinistro dell'ingresso al Santuario troneggia questo tabellone esplicativo

Malgrado la giornata feriale molti pellegrini si trovano riuniti a cantare e pregare davanti all'altare

La Madonna della Guardia al culmine del Monte Figogna ripresa dalla cappella dell'Apparizione

Per chi vuole scarpinare

Cappelletta dedicata ai camminatori, quasi alla sommitÓ del monte.

Candele votive all'interno del Santuario

Distanze kilometriche.

Avvertimento per gli assetati.

Ottima acqua potabile

Targa esplicativa davanti alla Cappella dell'Apparizione

Statua davanti alla Cappella dell'Apparizione

Papa Benedetto XV. Lapide posta nel pronao del Tempio.

Il percorso verde che segue le tracce della ex guidovia

Il percorso Ŕ riservato a camminatori e ciclisti

La Madonna della Guardia al tramonto vista dal percorso verde.

9.2.06 - Le ultime tracce di neve

10.2.06 - Piazzale del Santuario. Gli ultimi rimasugli della nevicata del 27.1.2006.

28.7.08 - Gli itinerari

28.7.08

In ricordo del Cardinale di Genova Giuseppe Siri

28.7.08

Madonna con bambino

28.7.08

La Madonna con il bambino in braccio alla sommitÓ della salita per il Santuario