COME UN PARCO DIVERTIMENTI

Non so se l'ho già scritto, magari mi ripeto, ma quando si avvicina la data del primo novembre Dolcemetà va in fibrillazione.
 Una quindicina di giorni prima della ricorrenza comincia a stilare l'elenco delle visite cimiteriali come se dovesse partire per le vacanze intelligenti,
 e l'elenco purtroppo s'allunga sempre di più e lei sembra quasi ne gioisca.
 Difatti, già dalil 15 di Ottobre esclama : " Quest'anno dovemmo andâ anche ao camposanto de San Giovanni Battista a Sestri "
Ci mancava,nella collezione. Io temevo che questo accadesse  e quando quest'ultimo vecchio parente stava per tirare le cuioa ho cercato invano di
convincere i suoi familiari a dirottarlo ai Pini Storti," E' più ampio, vista mare, comodo posteggio, tanti altri parenti e amici per tenersi compagnia " - Niente.
E' più forte di me, non posso farci niente, io quando entro in un cimitero, dopo pochi passi cambio d'umore e divento cupo.
Esco com il magome che poi mi accompagna per un paio di giorni.e allora ho escogitato un diverso modo di approccio al problema, magari
irriverente, ma vi assicuro che funziona. Almeno su di me.
M'immagino i cimiteri come dei  parchi giochi per adulti, visto che Dolcemetà si diverte così tanto a scorazzare tra le tombe.
Andremo a Staglieno ( Veilinoland) e percorrere i suoi viali sarà come aggirarsi in un grande Labirinto, le sue scalinate potranno essere come
cimentarsi in un Parco Avventura, scorrazzare per le sue Gallerie equivarrà ad aggirarsi per i Luna Park e farsi un bel giro nelle tenebre
del classico Tunnel dell'Amore e visitare Le cremazioni come assistere ai Fuochi d'artificio.
Anche i cimiteri minori hanno il loro divertimento .Al Canposanto degli Angeli e Castagnaland abbiamo parenti e amici posti in siti
così in alto e altri così in profondità che ci sembrerà di andare sulle Montagne Russe
A Coronataland invece purtroppo si accumulano tantissimi parenti e conoscenti. C'è sempre qualche New Entry e percorrere quel terreno potrà
essere una emozionante Caccia al Tesoro.E a Sestri Ponente i Pini Storti me l'immagino come Gardland considerata la varietà e la quantità di persone da visitare poste a più livelli.
Poi ci sono cimiteri che hanno un solitario parente, o amico..Ma non per questo il divertimento è minore, anzi, anzi.
Vi assicuro che sono tanti, anche fuori mura.Uno dopo l'altro, in lunga teoria sarà come essere di volta in volta su un Trenino Express,  un Gonfiabile , una giostrina, per terminare con giri della morte e calci in    culo.                                                                                                                                                 

E al rientro a casa, stanco ma felice potrò anch'io esclamare :" Ma comme me son demoëlou!! "


Sergio Marini  - 1 Novembre 2008-
 






.