SESTRI LEVANTE

 

Ritrovarsi il primo giorno dell'anno 2008 a zonzo per Sestri Levante fa uno strano effetto. La cittadina sembra sospesa nel tempo. Chi ha vissuto i giorni caldi dell'estate, le spiagge e le sue vie rigurgitanti di turisti, le feste chiassose, le romantiche visioni della Baia del Silenzio, ha l'impressione che anche i suoi abitanti l'abbiano abbandonata. Senza i colori del sole tutte le cittą di mare diventano tristi, ma non per questo sono meno affascinanti.

 

 

 

PER ACCEDERE ALLA VISIONE DELLE FOTO DEL 1.1.2008  CLICCATE QUI


TORNA A CASA