Domenica mattina. Suonano alla porta. Una - due  - tre volte. Ciabatto fino allo spioncino sperando che non siano i Testimoni di Geova e spunta il naso brufoloso della Sci Camilla. La sento ansimare, forse singhiozza. Apro. " Aggiutto ! Zoenotto aggiutto ! " Quella parolina magica " Zoenotto " mi spiazza sempre. Mi fa tornare indietro nel tempo, quando lo ero davvero. Detta da altri mi sa di presa in giro, ma in bocca alla Camilla no, lei sono anni che mi vede cos." Che succede ? " E' appoggiata allo stipite della porta, quasi mi crolla in casa " No me fonziona O CINE  " . Lei chiama cos la sua televisione. Non la prima volta che le capita. Di solito sono le pile del telecomando che lei - povera donna sola -quasi novantenne e mezza cecata non riesce a cambiare. E poi " O mgomago do cine " come mi chiama da tempo, sono io .
Salgo da lei. Ogni volta che mi capita di entrare in casa sua provo un nodo alla gola e mi sale la carogna perch son decenni che abbandonata dai figli sparsi per il mondo e la casa sempre pi trascurata, buia e polverosa . Eppure li tiene belli allineati sul mobile del soggiorno. Figli e nipoti sorridenti dalle cornici che lei venera , senz'altro pi del defunto marito incorniciato, seminascosto in secondo piano " Meschinetti - dice sempre - an da ti a carretta , tro che pens a m " Va beh, sorvoliamo altrimenti m'incazzo...Il TV uno dei primi a tubo catodico col telecomando: Con l'avvento del digitale terrestre ho dovuto installarglielo io e ho penato non poco per spiegarle il funzionamento. Passavo pi tempo a casa sua che a casa mia tanto che DolceAmet cominciava ad essere gelosa. ih ih ih... diceva che mi piacevano le vecchiette senza rendersi conto che anche noi lo stavamo diventando ed ora ci siamo dentro fino al collo.
Vado sul sicuro, mi sono portato dietro le pile ( non me ne ha mai rimborsata una ) le sostituisco e Zac ! Niente ! Allora mi avvicino sospettoso al TV . Ah AH ! Il cavo dell'antenna staccato. Lo inserisco e Zac ! Niente. La Sci Camilla piagnucola e ansima dietro di me. Controllo meglio. Il cavo dell'alimentazione penzola fuori dalla presa. Uff ! Lo inserisco, prego Santa Lucia protettrice degli elettricisti e Zac ! Uno sfrigolio, poi il faccione del Papa affacciato ad una finestra e la sua inconfondibile voce quasi mi spaventano.
 Ecco - Sci Camilla " tutto a posto Ma comme mai l'ea tutto destaccou ? Mi guarda attraverso le sue spesse lenti e scrolla testa . Quelli che son drento a-o CINE stan moindo comme mosche, da urtimo o mae Frissi. Troppo d. Allanta, primm-a che tia o gambin anche o  PIPPOBAUDO, ho destaccou tutto . Sento a aradio. e vaggo a dorm con e gallinn-e . La guardo perplesso : Ma alla, Santa Donna, perch a me l'a fta rimette a-o mondo ? Scrolla le larghe spalle ricurve : " Ancheu vegne attrvame a Concetta e a le ghe piaxe Maria Filippa. A vegne apposta perch in casa gh'an un solo CINE e gh' a parta del balon.......ehhh cose no se f pe o nevo da Concetta.......A l' n'amiga e v ci 'n'amiga che ento pnti. .....................Ti piggi 'n caff d'ordio - bello zoveno ? ........... Sergio BIBI Marini 21.6.18


VAI A HOME