BIBI IN SECOND LIFE

 

Se nei vostri giri tra le land di Second Life capitate al Porto Antico di Genova , vi potrebbe succedere di incontrare uno strano avatar parecchio distante dai canoni giovanili e appariscenti dei frequentatori abituali. Lo riconoscerete dalla statura inferiore alla media e dalla barba, baffi e capelli bianchi. Porta quasi sempre con se il suo gatto BIBI e spesso si sorregge con un bastone. Un vecchio, insomma, ma non consideratelo così, di più, ancora di più : pensatelo come " antico " . Lui sostiene che le cose vecchie vengono gettate nella rumenta mentre le cose antiche si conservano e si valorizzano. E poi. a renderlo riconoscibile, c'è la abituale scritta che ognuno porta con se come una targa" BIBIBOSATU.Clip "
Alle volte straparla, o meglio strascrive.
Vi comunicherà che ha 80 anni, che perde spesso la memoria, che non sa dove e con chi vive, a volte vi apparirà come un barbone, in altre vi imbatterete in un improbabile Sindaco e vi troverete coinvolti in un mix di virtuale e reale alla perenne ricerca di un contatto umano,

BIBIBOSATU sono io, il vagabondo genovese che si aggira per il Porto Antico nelle ore più impensate pronto a farvi da Cicerone e aiutarvi alla scoperta di una Genova virtuale costruita talmente bene che spero produca in voi l'effetto di visitarla per davvero Live, dal Vivo, e se proprio non potrete, almeno tornateci su SL per unirvi alle iniziative del gruppo ZENAZONE


torna a Casa