IL MISTERO DELLE UOVA SCOMPARSE

Da vagabondo a Sindaco, tutto è possibile In SL ma il mestiere di Sindaco rende poco  e così mi viene in soccorso il mio spirito libero e la mia conoscenza della Psyche avataresca con la pesca, l' allevamento del pollame ruspante che mi fornisce almeno un ovetto fresco tutte le mattine, il mestiere di collaudatore di panchine e, ultima mia risorsa, brevi sedute Psicanaliste ambulanti . 

Tutto è filato liscio fino a pochi giorni fa quando, allontanatomi dal mio ufficio/ tenda per tentare la pesca ai bianchetti con la canna, dopo aver raccomandato ad Astra di fare buona guardia e morsicare qualunque avatar si presentasse nei pressi , al mio ritorno ho avuto la sgradita sorpresa di trovare il pollaio aperto e Astra tranquilla e beata nella sua cuccia. Le uova con allegato cestino erano sparite !!! Invano  ho interrogato il gallo Gigino, le galline ovaiole Sonietta, Kova e Facciolovo, persino i tre pulcini Pigolo, Davidina e Lisetta, invano ho cercato tracce in giro.

 

 Eh già, in SL gli avatar volano!.  Chi aveva potuto compiere un simile misfatto ? Chi era riuscito a eludere la ferrea guardia di Astra ? Chi aveva sfidato le ire e le beccate del  gallo Gigino  ? Chi aveva  affondato le sue mani  furtive nella paglia del pollaio ? Tutte queste domande si affollavano nella mia mente mentre, vigile e sospettoso come non mai


  stavo materializzando forti sospetti sugli unici avatar che avrebbero potuto avvicinarsi ad Astra senza destare sospetti :

Liza,  Sonia    e Gigios.
Sonia, la mia nipotina virtuale, e Gigios, sarebbero capacissimi di trasformare in marmo l'acqua della piscina mentre sono già in volo dal trampolino, riempirmi di buchi il fondo del gozzo mentre navigo,  dar fuoco alla tenda e scrivere sui muri " Abbasso il Sindaco dei miei stivali  " ma non ce li vedo proprio a compiere un gesto così efferato come quello di profanare un pollaio. E poi Gigios ora come ora è troppo impegnato a creare Macigni , lampioni per peripatetiche, Cessi e altri improbabili articoli per il suo negozio ...Liza, piuttosto, ultimamente non fa altro che parlare di zabaioni e Tirami sù...uhmmmmm. Dovevo agire con tatto e mettendo insieme le mie
qualità di detective che sono un mix tra Il Tenente Colombo e Il Commissario Montalbano, mi sono recato a casa di Liza con l'allettante scusa di offrirle GRATIS una seduta Psychiatrica ( se ne avete bisogno anche voi venite a trovarmi al Porto Antico , con 10 linden esaminerò il vostro Avatarcervello.)

 Anche questo è un modo per sbarcare il lunario in SL. Naturalmente anche il buon Gigios era lì. Ormai sono indivisibili.....i classici " due culi in un paio di braghe " o se volete " dove va barca va Baciccia " I detti popolari non mentono mai. Si sono prestati al gioco e a poco a poco, frastornata dalla mia abilità oratoria, a precise e incalzanti domande Liza ha confessato il furto compiuto all'insaputa di Gigios. "E pensare che nemmeno mi piace lo zabaione " ha commentato confuso lui. " per tirarmi su preferisco vedere un pornazzo sorseggiando una tè alla menta "
" Io invece per riprendermi preferisco accendere un cero alla Madonna del Rimedio, ma non funziona " ho replicato


E poi, con la signorilità che mi distingue , rifiutando di condividere la zabaione: " Liza - ti perdono se con le mie uova mi prepari  una omelette " Detto fatto.

 Poi mi sono fiondato sul divano con la pancia piena raccomandando a Iron di fare la guardia, non vorrei mai mi portassero via i gatti , le scarpe, il berretto, magari anche il divano....succedono cose strane in SL, come nella realtà del resto..... e lentamente mi sono addormentato soddisfatto. Un altro caso risolto ma.....


forse ho mangiato troppo.......Ho sognato ( Incubo , realtà virtuale o no ? ) che era sparito il pollaio con tutte le galline   e stava nevicando in pieno Maggio..... Meno male che mi sono sognato attrezzato per affrontare il gelo.!

 

..............................................che mi succederà ancora la prossima volta ?? .............................................................

SergioMarini  .4.5.2010 -


torna a Home