ROTTAMATEMI

Esco, passeggio, arrivo fino alla panchina. Mi siedo, il sole in faccia. Ah ! Pork ! mi sono dimenticato gli occhiali da sole.
Frugo nella tante tasche del giubbottino senza maniche. Niente.
Socchiudo gli occhi. Il tepore del sole mi avvolge. Come diceva Govi : mi prendo due o tre raggi. Mi prude il naso. Il dito indice scontra qualcosa alla radice del naso, tra gli occhi:

 GLI OCCHIALI DA SOLE . auuuuuuuuuuuuuuuuuuu


torna a HOME

Vai a Panchine


Sergio Marini  25.5.2017